Ti trovi qui: Home » Archivio In primo piano

LETTERA DEL DIRETTORE AGLI STUDENTI E LINEE GUIDA PER GLI ESAMI DELLA SESSIONE ESTIVA


Cari Studenti,

il nostro corpo docente si sta organizzando per poter affrontare le miglior modo possibile le quattro settimane della sessione estiva di esami “da remoto”. 

Nella medesima modalità si svolgerà la sessione di laurea di luglio.

Gli esami si concentreranno nelle settimane già programmate in calendario didattico, senza variazione alcuna.

Vi ricordo che le settimane degli esami sono le seguenti:

18 - 22 maggio 2020;
15 - 19 giugno 2020;
13 - 17 luglio 2020;
7 - 11 settembre 2020.

Questo vuole dire che potrete star sicuri che tutti gli esami avranno inizio in una data all’interno di queste settimane.

Al massimo, in caso di alta numerosità, ci potranno essere dei prolungamenti alla settimana successiva. Non altro.

Ho provveduto a redigere delle “linee-guida” per i docenti, per regolare e uniformare, per quanto possibile, le modalità d’esame.

Qui di seguito troverete un adattamento di queste linee-guida ad utilità di voi studenti.

Esami orali

Le piattaforme saranno Google Meet o Microsoft Teams
Sia i docenti che gli studenti dovranno sempre usare  la posta istituzionale unimore.it
I docenti dovranno indicare su esse3 il giorno e l’orario in cui avranno inizio gli esami on-line e inviare agli esaminandi il link per la videoconferenza (i link dovranno essere due per studente nel caso in cui l’esame sia diviso in due parti, una prima con i collaboratori ed una seconda, conclusiva, con il titolare)
Nel caso in cui, per la numerosità, il docente non possa esaurire gli esami in una sola tornata (giornata intera o mezza giornata), potrà, dandone preavviso, dividere gli esaminandi in gruppi, dando loro appuntamento virtuale con giorno e orario
Gli esaminandi, dopo aver ricevuto convocazione, debbono rispondere al docente per mail allegando 

una dichiarazione di correttezza (da scaricare dal sito www.giurisprudenza.unimore.it) debitamente sottoscritta
e la copia della tessera universitaria o di un documento di identità.

Il mancato invio di tali documenti comporterà l’esclusione dall’esame.

Lo studente che segnali la sovrapposizione di un altro esame ha diritto a chiedere un orario e/o giorno diverso da quello nel quale è stato convocato
Si ricorda che lo studente ha diritto, nel caso in cui lo chieda espressamente, a sostenere l’esame per intero con il docente titolare
Se il docente titolare ritiene di registrare il filmato della sessione, deve darne preavviso agli studenti, specificando che le registrazioni verranno conservate solo per documentazione interna e non verranno diffuse per nessun motivo


Esami scritti

Vanno effettuati mediante piattaforma Dolly
Sia i docenti che gli studenti dovranno sempre usare la posta istituzionale unimore.it
I docenti dovranno indicare su esse3 il giorno e l’orario in cui avrà inizio la prova
Nel caso in cui, per la numerosità o per altri motivi, il docente voglia effettuare più prove dividendo gli esaminandi in gruppi, potrà farlo dandone preavviso, fissando gli appuntamenti virtuali dei vari gruppi per giorno ed orario 
Gli esaminandi, dopo aver ricevuto convocazione, debbono rispondere al docente per mail allegando una dichiarazione di correttezza (da scaricare dal sito www.giurisprudenza.unimore.it) debitamente sottoscritta e la copia della tessera universitaria o di un documento di identità; il mancato invio di tali documenti comporterà l’esclusione dall’esame
Le prove scritte possono consistere in

test a risposte obbligate
questionari a risposte aperte
componimenti aperti

Il docente può richiedere agli studenti anche il collegamento video, in modo tale che il docente e, se ci sono, gli altri commissari possano controllare il comportamento degli esaminandi. In questo caso, gli esaminandi saranno invitati dal docente a collegarsi mediante link su piattaforma Google Meets o Microsoft Teams con il medesimo dispositivo con il quale, in altra finestra, si cimentano con la prova scritta su Dolly


Questo è tutto.

Per vostra utilità, allego a questa mail il file con la “dichiarazione di correttezza”.

Sono certo che affronterete questi insoliti esami ben preparati e con lo spirito di collaborazione che, ne sono certo, condivideremo tutti insieme.

A tal proposito, raccomando a ciascuno di voi di evitare di prenotarsi all’esame se poi non si ha intenzione di presentarsi.

Nel caso di un ripensamento, vi chiedo di cancellare la prenotazione su esse3.

Non potendo svolgersi un normale appello d’aula, le assenze faranno risultare squilibrate le convocazioni con giorno e orario: il risultato sarà quello di allungare i tempi, a danno soprattutto dei colleghi che si sono regolarmente presentati.

Un saluto cordiale e soprattutto… in bocca al lupo!

Elio Tavilla

[Ultimo aggiornamento: 04/09/2020 12:36:49]