Ti trovi qui: Home » Archivio Notizie

Il nostro Dipartimento piange la scomparsa del Prof. Massimo Jasonni

Il Dipartimento di Giurisprudenza Unimore piange la scomparsa del Prof. Massimo Jasonni, già Ordinario di Diritto Canonico, spentosi oggi, 4 luglio 2021. 

Figura di intellettuale laico a tutto tondo, è stato per anni un punto di riferimento per gli studenti, che vedevano in lui un docente disponibile, aperto alle loro sollecitazioni, anticonformista.

Presso i suoi colleghi era apprezzato non soltanto per la vastità dei suoi interessi, ma anche per il suo convinto attaccamento a una visione dell’Università legata alla tradizione della scholè greca piuttosto che alla sua attuale deriva quantitativa. Oltre alla sua attività di docente e studioso, va ricordata anche la sua collaborazione con la storica rivista Il Ponte, fondata nel 1945 da Pietro Calamandrei, dalle cui pagine aggrediva l’attualità con estro e senso di impegno civile.

Massimo Jasonni è stato anche avvocato penalista, tra i più noti in città, e spesso ha rappresentato l’Università di Modena e Reggio Emilia in veste di parte civile in importanti processi, come quello per l’assassinio di Marco Biagi.

«Massimo Jasonni ci mancherà», dichiara il Professor Elio Tavilla, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza. «Ci mancheranno il garbo e l’eloquenza, la sua visione culturale e i suoi ideali di una università rigorosa e civile. A me personalmente mancherà la sua amicizia, della quale mi ha onorato sin dal mio arrivo a Modena. Così come mi mancheranno le sue telefonate, quando aveva modo di trasmettere i suoi giudizi sferzanti ma mai irrispettosi, nel segno di una umanità profonda e cordiale. Modena non perde soltanto un grande docente e un grande avvocato, perde un intellettuale di valore, forse non sempre compreso nel suo graffiante bisogno di risposta civile e culturale alla crisi dei nostri tempi. Il Dipartimento di Giurisprudenza, i suoi docenti e il personale amministrativo che lo conobbe, si stringono alla famiglia nel senso del più sentito cordoglio».

[Ultimo aggiornamento: 04/07/2021 15:06:39]