Ti trovi qui: Home » Servizi Studenti

Test di verifica della preparazione iniziale A.A. 2021-2022

Gli studenti che si immatricolano ai Corsi di Laurea del Dipartimento di Giurisprudenza (Magistrale a ciclo unico e Scienze Giuridiche dell’Impresa e della P.A.) dovranno obbligatoriamente sostenere una prova di valutazione della preparazione Iniziale.

Tale prova ha la funzione di verificare se la preparazione acquisita durante il percorso scolastico sia adeguata al Corso di Laurea prescelto, fornendo anche uno strumento di auto-valutazione per permettere agli studenti di migliorare la propria preparazione di base e di inserirsi nel percorso universitario.

Il mancato superamento, pur non precludendo la possibilità di frequentare le lezioni, comporterà l'attribuzione di obblighi formativi aggiuntivi (OFA), il cui integrale assolvimento da parte dello studente sarà condizione necessaria per poter sostenere gli esami di profitto: coloro che non effettueranno il test o non lo supereranno, non potranno iscriversi agli esami.

Modalità di partecipazione

Lo studente, dopo aver portato a termine la procedura di pre-immatricolazione, potrà vedere l'iscrizione automatica avvenuta e stampare autonomamente la domanda con l'indicazione del proprio turno.

Per conoscere il turno assegnato per lo svolgimento della prova occorre accedere alla propria area riservata di ESSE3 (www.esse3.unimore.it ), effettuando il “login” con le credenziali di accesso (nome utente e password) assegnate al termine della registrazione al sito stesso, dopodiché cliccando su “Valutazioni e test” presente nel menù di sinistra.

Si ricorda agli studenti che il test di verifica della preparazione iniziale è obbligatorio per tutte le matricole e sono esclusi solo i trasferiti e coloro che abbiano effettuato un passaggio di Corso così come coloro che si siano immatricolati ai Corsi di Laurea Magistrale in Giurisprudenza e Scienze Giuridiche dell'Impresa e della Pubblica Amministrazione avendo già una carriera universitaria pregressa.

Modalità di svolgimento

Per gli immatricolati nell'anno accademico 2021/2022 il test si svolgerà in forma telematica su piattaforma Google Meet (verrà inviata una mail con il link per accedere alla piattaforma Google Meet e l'orario in cui sostenere il test).

Ciascun studente dovrà aprire l'applicazione dal cellulare e posizionare il cellulare in orizzontale attivando la rotazione dello schermo in modo che risulti inquadrato il viso, il piano di lavoro e parte del computer.

Nel caso la richiesta di accesso all'aula virtuale su Meet scada, bisognerà effettuare un refresh della pagina e chiedere nuovamente di essere ammessi.

Una volta connessi a Meet, verranno fornite le istruzioni su come accedere al test sulla piattaforma dolly.giurisprudenza.unimore.it

N.B. - È obbligatorio presentarsi con USERNAME e PASSWORD assegnate al termine della registrazione in ESSE3 e un documento d'identità valido. Senza credenziali o documento non si potrà sostenere il test.

Il test si articola in 20 quesiti a risposta multipla con 3 possibili risposte, delle quali una sola è esatta, vertenti sui seguenti argomenti:

1.         Elementi di Storia;

2.         Lineamenti della Costituzione della Repubblica Italiana;

3.         Lingua italiana ed elementi di logica.

Il test si intenderà superato qualora venga raggiunto un punteggio maggiore o uguale a 12/20. A ciascuna risposta corretta verrà attribuito un punto, a ciascuna risposta errata verranno attribuiti zero punti, a ciascuna risposta non data saranno attribuiti zero punti.

Date di svolgimento della prova

6,7,8, 9 e 10 settembre 2021

Nei giorni 8,9,10, 11 e 12 novembre 2021 si svolgerà il test di valutazione, sempre in modalità telematica, per coloro che si sono immatricolati in una data successiva.

Modalità di recupero Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA)

Gli studenti che non superano il test di verifica della preparazione iniziale al primo tentativo potranno ritentare direttamente al turno successivo.

Se anche al secondo turno la valutazione dovesse essere di non idoneità, gli interessati dovranno seguire un percorso consistente nella lettura di uno o due volumi tra quelli compresi nella lista appositamente predisposta e nella redazione di una breve relazione sul contenuto di questi libri. In particolare, dovrà leggere un solo libro chi abbia riportato nel test una valutazione di almeno 6 punti. Dovrà leggerne due, e preparare due relazioni, chi avrà riportato un punteggio pari a 5 o inferiore. I titoli potranno essere scelti dallo studente all'interno della lista all'appositamente predisposta, purché, nel caso in cui ne dovesse scegliere due, i due titoli appartengano a due settori diversi. La relazione, redatta in formato Word (file con estensione .doc o .docx) e con un massimo di 7.000 caratteri spazi inclusi, dovrà essere spedita al prof. delegato agli OFA via e-mail.

- Se la relazione sarà approvata, lo studente avrà correttamente assolto ai propri OFA e non avrà bisogno di sostenere nuovamente il test di valutazione della preparazione iniziale.

- Se la relazione non dovesse essere approvata, lo studente dovrà ritentare il test di valutazione della prova iniziale al turno successivo.

[Ultimo aggiornamento: 17/06/2021 11:30:18]